Mantova e il Lago di Garda.

Durata : 3 gg.

DESENZANO
LIMONE SUL GARDA
MANTOVA
SALÒ
SIRMIONE

I GIORNO MANTOVA Immancabile la visita al centro storico di Mantova: la medioevale Piazza delle Erbe dove si ammirano il Palazzo della Ragione, il Palazzo del Podestà, la Rotonda di S. Lorenzo; Piazza Mantenga e la Basilica di S. Andrea; i portici e gli eleganti negozi di C.so Umberto I; Piazza Sordello sulla quale si affacciano il Duomo, Palazzo Bonacolsi e Palazzo Ducale, sfarzosa reggia dei Gonzaga, vera e propria “città nelle città” comprendente in un unico complesso architettonico palazzi, chiese, piazze interne, giardini, porticati ed il castello di S. Giorgio. Più decentrato Palazzo Te, fastosa residenza estiva dei Gonzaga commissionata a Giulio Romano. Vere prelibatezze le specialità gastronomiche mantovane: gnocchi e tortelli di zucca, agnolini dei Gonzaga (ripieno di cappone, midollo, pane, formaggio e uova), bigoi con le sardelle(spaghetti rustici), trigoli (castagne che si accompagnano col risotto), saltarei (gamberi di fiume), la torta sbrisolona (torta di farina gialla e bianca, mandorle e profumo all’anice). II GIORNO DESENZANO SIRMIONE Dominata dal castello in cima al rilievo che domina il borgo, Desenzano offre al turista un incantevole spettacolo naturalistico oltre che notevoli motivi di interesse architettonico ed artistico quali i resti di una villa romana ed una pregevole tela del Tiepolo. Dopo pranzo (si consiglia il brodo di giuggiole), ci si imbarca per Sirmione, centro termale e di soggiorno di fama internazionale. Qui si visitano la Rocca Scaligera e la zona archeologica delle Grotte di Catullo. Rientro e pernottamento a Desenzano. III GIORNO SALO’ LIMONE SUL GARDA Partenza per Salò, apprezzata località di villeggiatura dal bel lungo lago ricca di moderne attrezzature sportive, e da qui per Limone sul Garda, piccola oasi di pace dal clima mite che favorisce la coltivazione di oleandri, cedri ed olivi che producono un pregiato olio extra vergine.